fbpx
Viale Vega 37 - Ostia
3277070974 - 3921337834 anche WhatsApp
10:00 - 18:00

Termini e Condizioni

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI NOLEGGIO

A – OBBLIGHI DEL CONDUTTORE

l) Il motociclo indicato al punto A)- viene messo a disposizione esclusivamente della persona che sottoscrive il presente atto, con divieto assoluto di cederlo a terzi per qualsiasi ragione, titolo e causa, anche di improvvisa indisposizione fisica che non sia documentata prontamente da attestazione medica rilasciata da a.s.l. o da servizio medico pubblico. In conseguenza il presente contratto non è cedibile.

2) Il veicolo non può essere usato al di fuori dei territori, nazionale inclusi la Repubblica di San Marino e lo Stato Città del Vaticano, escluso ogni altro.

3) Il veicolo non può essere usato per trasporto di persone o merci dietro compenso o a titolo gratuito, per essere adibito ad usi diversi dalla mera conduzione del veicolo.

4) Il conduttore dichiara di conoscere in maniera perfetta il codice della strada e si impegna ad osservarlo minuziosamente al fine di evitare qualsivoglia infrazione e violazione;

5) Il conduttore dichiara di trovarsi in condizioni fisiche e psichiche idonee alla guida del mezzo, non soffrendo di menomazione, malattia, dipendenza o indisposizione di qualsivoglia origine e tipologia che possa negativamente influire sulle capacità e possibilità di guida.

6) Le moto potranno essere noleggiate, a discrezione della Vega Rent, solo a persone che siano in possesso almeno della patente di guida A2 da non meno di tre anni, ovvero di patente valida per la guida della moto, in scadenza dopo la fine del periodo di noleggio.

7) Il conduttore dichiara che la moto viene a lui consegnata in ottimo stato di funzionamento, che non presenta alcuna anomalia estetica e/o di funzionamento impegnandosi e custodirla e riconsegnarla in perfetto stato.

8) Il motoveicolo dovrà essere riconsegnato completo di ogni accessorio e componente di cui è stato dotato al momento della presa in consegna, nel luogo e termine finale (giorno ed ora) stabilito nel contratto in perfette condizioni di conservazione; in caso contrario il locatore potrà denunciare il locatario per appropriazione indebita o per altro pregiudizio o fattispecie prevista per legge regolamenti usi, o per illecito civile e penale che riterrà concretizzato, oltre a richiedere il risarcimento del danno a titolo di penale concordemente quantificato in € 300,00 giornaliere. Al riguardo anche la frazione di ora si intenderà giornata completa. In nessun caso, salvo deroghe espresse al momento della firma del presente contratto, potrà farsi luogo a proroga, comunque da autorizzarsi da parte del locatore preventivamente e almeno 36 ore prima della scadenza.

9) Il conduttore dichiara di avere ricevuto la chiave di avviamento e di uso del veicolo ed i documenti del motoveicolo necessari per circolare, e si impegna a riconsegnarli integri e funzionanti al termine del periodo di noleggio. La sottoscrizione del presente atto costituisce ricevuta.

10) Il conduttore dovrà comunicare per iscritto nel più breve tempo possibile se sia incorso in violazioni od infrazioni alle leggi, se abbia ricevuto contestazioni, verbali, contravvenzioni, ed avvisare immediatamente se per qualsivoglia motivo sia minacciato od avvenga il sequestro del veicolo. E’ altresì, obbligo del conduttore avvisare immediatamente il locatore in qualsiasi caso di anomalia o di sinistro anche se con danni al solo mezzo.

Il cliente/conducente si impegna, altresì, al pagamento delle contravvenzioni ricevute per violazione del Codice della strada o di altre disposizioni di legge durante il periodo di noleggio, consegnando una copia della contravvenzione e la ricevuta del relativo pagamento alla Vega Rent , nonché delle altre spese derivanti dalla guida del mezzo. Se l’infrazione non è contestata al conducente durante il periodo di noleggio la Vega Rent provvederà ad inoltrare la notifica, addebitando i costi sostenuti.

11) Il veicolo dovrà essere rifornito di carburante di buona qualità in maniera tale da evitare possibili problemi conseguenti alla cattiva qualità della benzina.

B – MODALITA’ PERIODI E PREZZO DI NOLEGGIO

12) E’ possibile noleggiare il motoveicolo per un minimo di giorni uno, con ritiro dalle ore 10:00 e riconsegna entro e non oltre le ore 18:00 improrogabili.

In caso di prenotazione per fine settimana il veicolo sarà ritirato dalle 18:00 del venerdì e riconsegnato alle ore 10:00 del lunedì con tolleranza massima di 30 minuti.

Previo accordo è possibile la consegna della moto in un luogo diverso dal punto di noleggio con un supplemento da stabilire.

La restituzione anticipata non dà diritto ad alcuna forma di sconto da parte della Vega Rent. E’ possibile richiedere la proroga del noleggio, sottoposta a preventiva autorizzazione della Vega Rent, mediante l’invio di apposita comunicazione per iscritto a vegarentbike@gmail.com oppure contattando il servizio clienti al +39 3277070974 o +39 3921337834 entro e non oltre le 36 ore precedenti alla data di riconsegna prevista.

13) Il conduttore al momento del ritiro della motocicletta dovrà essere munito di casco e di acconcio equipaggiamento tecnico: in mancanza sarà rifiutata la consegna del veicolo ed addebitato il costo di un giorno di noleggio a meno che non lo ritiri con un mezzo di trasporto (es. furgone).

Ove intendesse trasportare il passeggero anche quest’ ultimo dovrà essere munito di casco e dei minimi presidi tecnici di sicurezza.

14) Durante il noleggio anche se solo di un giorno, il conduttore deve tenere attentamente sotto controllo l’usura delle componenti, i livelli dei liquidi, la pressione e lo stato degli pneumatici, essendo ritenuto responsabile di rotture ed anomalie.

15) Il costo del noleggio è individuato nell’allegato A al presente contratto, è variabile in funzione sia del tipo di veicolo scelto, sia del suo allestimento, sia del periodo di noleggio.

16) Il noleggio cessa quando il controllo della moto è stato completato.

C – NORME DI COMPORTAMENTO – DANNI E RISARCIMENTI

17) Il conduttore si obbliga ad usare il veicolo con prudenza senza esporsi a rischi e pericoli per velocità elevata, a non effettuare gareggiamenti su strade aperte al pubblico od in luoghi od autodromi privati; in particolare non potrà frequentare piste od impianti sportivi per alcun motivo, e dovrà osservare correttamente il codice della strada.

18) Il veicolo dovrà essere usato in maniera tale da evitare qualsiasi danno; non potrà essere modificato, manomesso, non dovrà essere parcheggiato in zone insicure, con pavimentazione stradale cedevole od insicura, guidato su strade comunque non inibite al traffico comune e dovrà essere lasciato sempre provvisto del sistema antifurto.

19) Nel caso in cui il mezzo riportasse danni che ammontino ad un valore superiore a quello commerciale del mezzo e ne rendano oggettivamente impossibile la riparazione anche per pregiudizi a componenti essenziali il conduttore dovrà indennizzare il locatore del prezzo di mercato del veicolo.

20) Il veicolo è coperto da assicurazione RCA a norma delle vigenti leggi, garantendo la copertura assicurativa della Responsabilità Civile nei confronti di terzi con riferimento a persone e cose, escluse quelle trasportate. La polizza non copre in ogni caso i danni subiti dal conduttore né la sua responsabilità civile per danni a cose e animali trasportati. In caso di sinistro anche se di minima entità il locatore dovrà essere immediatamente avvisato; il conduttore si obbliga a chiamare subito le autorità di polizia più vicine per ogni utile attività di accertamento e soccorso, senza rilasciare alcuna dichiarazione di responsabilità che, ove rilasciata, non impegna e non importa responsabilità in alcun modo per il locatore ma esclusivamente il conduttore talché, in questo caso, il locatore sarà libero di disconoscere la dichiarazione e di espletare ogni utile indagine.

E’ fatto obbligo al conduttore di prendere nota dei nominativi di ogni altra persone e mezzo eventualmente coinvolti, generalità complete, istituti assicurativi e ogni altro utile elemento idoneo a stabilire l’esatto svolgersi dei fatti; entro il giorno seguente dovrà inviare al locatore dettagliato resoconto dell’accaduto, all’indirizzo e-mail della società locatrice.

Il conduttore dovrà in ogni caso seguire le istruzioni che gli verranno fornite dalla Società intestataria del veicolo o locatore circa la custodia, il trasporto, il ricovero e la riparazione del veicolo.

Ove il veicolo riportasse danni il conduttore si obbliga irrevocabilmente a risarcirli, nonché a farsi carico di ogni spesa inerente la gestione completa del sinistro (anche legale). Egli sarà in ogni caso obbligato al pagamento di somme in franchigia e di qualsiasi onere, somma e gravame derivante dal contratto di noleggio. Il veicolo, a seguito di qualsiasi sinistro, non potrà essere messo in moto e fatto circolare senza che vi sia accertamento tecnicamente ed amministrativamente positivo della sua efficienza; al riguardo dovrà essere data comunque l’avviso e dovranno essere seguite le procedure e le istruzioni che verranno fornite al conduttore.

D) – GUASTI ED INEFFICIENZE DEL VEICOLO

21) Se il veicolo, durante l’uso convenuto e corretto da parte del conduttore, dovesse manifestare guasti non imputabili al medesimo, la Società locatrice dovrà esserne subito avvisata e provvederà, se possibile, alla sostituzione del veicolo con altro disponibile; in caso di rifiuto della sostituzione od impossibilità di sostituzione il cliente avrà diritto esclusivamente al rimborso della frazione di tempo di noleggio non goduta.

Per patto espresso e nella piena consapevolezza del cliente è irrevocabilmente escluso ogni altro risarcimento per danni (solo in via esemplificativa, e non esaustiva, vacanza rovinata, prenotazioni di alberghi, strutture di vacanza o divertimento, nulla escluso).

22) Ove il cliente, previa comunicazione e preventiva espressa autorizzazione della locatrice a mezzo e-mail, provvedesse ad una riparazione durante il periodo di uso, gli verrà rimborsata nei limiti della sua utilità. Essa comunque dovrà essere documentata e il locatore riserva ogni controllo e giudizio di congruità al riguardo.

Le riparazioni per forature ed eventuali danneggiamenti agli pneumatici saranno esclusivamente a carico del cliente il quale si obbliga, per motivi di sicurezza del mezzo, a comunicare alla locatrice ogni eventuale evento di tal genere, fornendo copia degli eventuali costi ed elenco lavori sostenuti.

E) – DEPOSITO CAUZIONALE

23) Al momento della sottoscrizione del contratto di noleggio il cliente dovrà consegnare al locatore la carta di credito dei maggiori circuiti autorizzati, sulla quale la Società potrà eseguire ogni utile verifica ai fini della corrispondenza tra quella indicata al momento della prenotazione e quella consegnata fisicamente. In caso di discordanza od incertezza il contratto di noleggio o la prenotazione saranno immediatamente considerati privi di valore. L’ importo della caparra è relativo al modello di veicolo noleggiato.

La Società declina ogni responsabilità per l’abusivo uso od utilizzazione della carta di credito e per ogni conseguenza dannosa dovesse derivargli per qualsiasi altra spesa sostenuta dalla medesima per danni al veicolo, mancato pagamento di pedaggi od altri oneri riconnessi alla circolazione ed uso del veicolo.

La cauzione che la Società ritira al momento della stipula del contratto di noleggio potrà essere incondizionatamente usata per pagare danni a terzi che implichino il pagamento di franchigie, danni al veicolo (salvo si tratti di importi in eccesso alla capienza della carta di credito) e di ogni altro costo connesso all’ uso del mezzo, danni diretti inclusi. Ogni danno comunque è a carico del noleggiante anche al di fuori della capienza della carta di credito.

F) – NORME PARTICOLARI

24) Con la sottoscrizione del contratto di noleggio il cliente acquista soltanto la detenzione del veicolo e dovrà incondizionatamente restituirlo entro il termine finale convenuto.

25) Il rifornimento dovrà essere eseguito con carburante del tipo indicato dalla casa costruttrice del veicolo (del pari eventuale rabbocco di liquido e lubrificante) presso impianti di distribuzione che garantiscano la qualità del prodotto.

26) Il cliente deve segnalare immediatamente ogni anomalia del veicolo alla Società.

27) Il pagamento potrà avvenire con ogni mezzo lecito, all’atto della prenotazione.

28) In caso di sequestro del veicolo la società addebiterà al cliente l’intero costo sia della custodia, il costo giornaliero calcolato in base alle tariffe di noleggio per la mancata disponibilità del veicolo fino al suo dissequestro con un massimo pari al valore di sostituzione del mezzo alla data di scadenza del periodo di noleggio; in tal caso, raggiunto il citato valore massimo, dopo avere incamerato le dovute somme, il veicolo verrà intestato al cliente anche se sequestrato senza alcuna responsabilità o conseguenza per essa società.

29) La riconsegna 30 minuti dopo l’orario convenuto verrà considerato pari ad una singola giornata di noleggio.

30) Se il noleggio dovesse avere durata minore rispetto al periodo stabilito in contratto per causa non imputabile al concedente, non si farà luogo ad alcun rimborso.

31) E’ convenuto il pagamento di una penale di € 600,00 se dovesse essere smarrita danneggiata o rubata la targa e di € 350,00 per la mancata riconsegna o smarrimento o furto delle chiavi di avviamento o dei documenti di circolazione; in caso di furto o danneggiamento o smarrimento del navigatore (ove compreso) sarà addebitato il controvalore del prodotto al nuovo e modello più aggiornato della stessa marca; per la perdita o danneggiamento di valigie/borse si farà luogo al pagamento del controvalore e se, tuttavia, il modello mancante non fosse più reperibile sul mercato e quindi la coppia di valigie non fosse più formabile con quella residuata, l’ addebito sarà pari alla coppia del modello nuovo prodotto dallo stesso costruttore;

in caso di furto o danneggiamento o smarrimento del casco, verrà applicata una penale di € 100,00.

32) Le parti convengono che per qualsiasi controversia il regolamento del rapporto è dato dal presente contratto, dalle condizioni generali che precedono, dall’ allegato A concernente i costi e, in via residua, dal codice civile italiano.

Per patto espresso in nessun caso il conduttore può essere ritenuto cliente nel significato anche normativo indicato nella L. 206/2005 e successive modificazioni.

33) Il Foro competente, convenzionalmente stabilito, è quello di Roma.

G) – CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

34) Nel caso in cui il Cliente non dovesse rispettare le obbligazioni poste a suo carico riguardanti gli obblighi che precedono, le parti, ai sensi dell’art.1456 c.c. convengono espressamente che il contratto si intenderà automaticamente risolto anche nel caso che una delle obbligazioni sopra elencate non sia adempiuta secondo le modalità stabilite in contratto. Nel caso di mancato rispetto degli obblighi contrattuali il locatore si riserva di riprendere possesso del veicolo in qualsiasi luogo e tempo ed il Cliente sarà tenuto al pagamento del canone di noleggio e delle ulteriori corresponsioni fino all’ effettiva riconsegna del veicolo, fatti salvi i diritti del Locatore di richiedere gli ulteriori danni che dovessero verificarsi dall’inadempimento. In ogni caso è facoltà della parte adempiente dichiarare all’altra parte di avvalersi della clausola risolutiva espressa. In tal caso il Contratto si intenderà risolto di diritto.

Il Cliente dichiara di avere ben compreso le norme che precedono, i propri obblighi contrattuali, eventuali addebiti e pregiudizi, dichiara di condividerne il contenuto come predisposto dalla Società e di accettarlo incondizionatamente talché lo sottoscrive coscientemente e lo approva nel suo insieme.

 

Vega Rent Srls - P.iva 14836581000